Check In e Suggerimenti Di Navigazione

Alcuni fatti interessanti sulla vela e la vela in Croazia di cui potresti aver bisogno prima del tuo viaggio.

I Stagioni Migliori per Vela in Croazia

La miglior stagione per vela è tarda primavera (Aprile – Luglio) e l'inizio dell'autunno (Settembre – Novembre). Il mare è calmo, le condizioni del tempo miti, e non c'è tanta gente . Il Luglio e Agosto sono ideali per nuotare e in più la stagione degli eventi estivi è in pieno svolgimento. Prenotate in anticipo però!

I suggerimenti pratici di charter

Croazia ha una lunga tradizione di accoglienza dei velisti. Ci sono 50 marine disperse sulla costa croata; 21 di loro sono gestite da ACI (Adriatic Club International) e il resto sono private. In generale, le strutture delle marine croate sono eccellenti. Includono il reception, cambiavalute, ristoranti, servizi igienici con docce, negozi alimentari, parcheggi, officine, i gru etc. Non dovete andare verso marina – potete ormeggiare senza correre rischi nelle numerose baie naturali o isolette, ma le marine hanno i suoi vantaggi.
Molte marine in Croazia sono vicinissime alle città storiche piene di musei, le gallerie, i palazzi e monasteri, e in più i ristoranti eccellenti. Self-catering è facile, visto che la maggior parte delle marine sono vicine ai supermercati. Un'altro bel tocco è che l'ACI marine sono dotate con l'accesso WI-FI.

Come prenotare barca a vela?

Ci sono tre modi per prenotare una barca a vela. Se non siete sicuri che cosa volete, o questa è per Voi la prima volta di noleggiare la barca, il miglior modo sarebbe di mandarci un email con tutte le informazioni necessarie. Queste informazioni contengono il numero delle persone a bordo, posto di partenza, il periodo di noleggio e tutte le richieste possibili. Noi Vi contatteremo con un'offerta per la barca che fa per voi. Dopo che avete confermato il noleggio, sarete obbligati a versare il 50% dell'importo totale di noleggio, mentre il resto della somma dovrà essere versata entro un mese dell'inizio di noleggio.
A parte i servizi base di noleggio della barca a vela, possiamo offrire l'organizzazione del transfer, l'eventuale attrezzatura addizionale, lo skipper o l'hostess o simile. Lo skipper e necessario se non siete qualificati a condurre la barca, i.e. non possiede una valida licenza VHF.
Nel caso in cui sapete che tipo di barca volete noleggiare, potete perquisire il nostro elenco delle barche e mandarci una richiesta esatta riguardo alla barca particolare o il periodo. Dopodiché seguirà la procedura di sopra.

L'arrivo alla charter base - check in

Avete deciso di spendere la vostra vacanza in vela, avete radunare l'equipaggio fidato, fatto dai vostri amici e famiglia, avete scelto la barca, e il giorno per salire a bordo è arrivato. Dopo di aver arrivato sulla destinazione prescelta, dovete collocare la base charter dove la vostra barca vi aspetta. Significa che dovete trovare il modo per arrivare lì.
L'arrivare nella base charter puntuale è molto importante, dato che probabilmente non sarete clienti unici a prendere la barca in quel giorno. Se per caso arrivate in anticipo, potete spendere quel tempo facendo un giro turistico o andando al pranzo. O semplicemente facendo la spesa. Comunque, se non arrivate in tempo, è importante avvertire lo staff della base quando possono aspettarvi.
Non dimenticate i documenti. Dovete avere il passaporto o carta d'identità. Sarebbe opportuno avere le fotocopie, nel caso che la compagnia charter li richiede. Dovrete anche lasciare nella base il deposito per la barca. Potete usare la vostra carta di credito o lasciare il deposito in contanti. Non dimenticate di presentare al suo rappresentante la lista dell'equipaggio (crew list).

La procedura Charter Check-out – Cosa si può aspettare

Dopo una settimana d'emozioni e godimenti velistici, è il tempo per tornare nella realtà. La prima cosa che dovete fare è passare la procedura di yacht charter check-out.
Anche sé il vostro periodo di noleggio è da Sabato a Sabato, dovete tornare nella base Venerdì sera. Naturalmente, potete spendere la notte sulla barca. Però, se non potete tornare nella base a Venerdì, dovete senz'altro informare la base. Ovviamente, dovete avere un motivo valido. Se questo capitasse, state attenti di tornare alla base prima del 8.00 di mattina, in tempo di fare lo check-out e preparare la barca per il prossimo noleggio.
Durante il check-out, la documentazione della barca passano allo staff della base. La barca è controllata dallo skipper e un membro dello staff della base. Se non verificano alcun danno e se l'inventario della barca è intatto, il deposito (versato allo check-in) si restituisce a Voi. Se invece ci sono danni alla barca, o manca qualcosa dall'inventario, Voi rimarrete senza il deposito. Nota bene che dovrete pagare in più se i danni sulla barca non possono essere completamente coperti da deposito.
Dopo che l'intera procedura di check-out è fatta, potete lasciare la base charter e tornare a casa.

Go Top